Cucina

I 7 errori più comuni di progettazione e layout della cucina da evitare

La cucina è molto più che il motore della casa. Nelle abitazioni moderne, grandi o piccole che siano, la cucina sta diventando il cuore e l'anima della casa. È il luogo in cui ci si riunisce al mattino per un boccone veloce e in cui si trascorre il tempo anche la sera, quando ci si aggiorna su ciò che è successo durante la giornata. Ogni casa ha esigenze diverse quando si tratta di progettare la cucina. Nonostante sia la prima stanza della casa che si progetta, spesso sono lo stile della cucina, i colori e la scelta degli elettrodomestici e delle finiture ad attirare maggiormente l'attenzione.

E in tutta questa fretta, molti di noi tendono a perdere di vista ciò di cui la cucina ha veramente bisogno prima di tutto: efficienza e funzionalità. Una cucina intelligente è quella che antepone la funzionalità alla forma e, sebbene sia sempre possibile raggiungere il perfetto equilibrio tra entrambe, se dovessimo scendere a compromessi su una di esse sarebbe sicuramente l'estetica. Un buon inizio per creare una cucina sana e felice consiste nell'evitare gli errori più comuni di progettazione e disposizione della cucina, errori che sono facili da eliminare semplicemente prestando un pizzico di attenzione all'inizio del processo. È ora di eliminare i difetti della vostra cucina!

1. Considerare lo spazio di circolazione

Cominciate a capire la distribuzione complessiva dello spazio in cucina, sia esso grande o piccolo. Poiché la cucina è molto più di un semplice luogo per preparare e cucinare i pasti, è opportuno lasciare uno spazio adeguato tra le isole, i piani di lavoro e qualsiasi altro tavolo per la cucina abitabile. Suggeriamo di lasciare almeno quattro o cinque piedi di spazio tra di loro per consentire un corretto movimento delle persone e di assicurarsi che anche gli elettrodomestici da cucina rientrino in questa regola.

Assicurarsi che ci sia abbastanza spazio per la circolazione tra l'isola e la postazione di lavoro

2. Tenere conto degli elettrodomestici

È importante capire che il design degli elettrodomestici deve essere integrato con il design generale della cucina e non si vuole finire per utilizzare lo spazio del bancone per contenere questi must-have. Misurate lo spazio necessario per il forno a microonde, il frigorifero, la lavastoviglie e altri elettrodomestici e create angoli personalizzati per questi apparecchi. Tenete conto anche dello spazio necessario per l'apertura degli sportelli degli elettrodomestici e assicuratevi che non interferiscano con lo spazio di circolazione.

Splendida e spaziosa cucina con la giusta disposizione per cucinare più facilmente

Ottieni la giusta disposizione della cucina comprendendo lo spazio disponibile e le tue esigenze di cottura

3. Armadi, porte e contenitori

L'idea di un'intera parete di armadietti sembra allettante all'apparenza, ma alcuni di essi potrebbero ostacolare il movimento in cucina. Per ottenere risultati ottimali, è necessario massimizzare lo spazio verticale senza bloccare il bancone o il flusso dei movimenti in cucina.

Un luccichio che aggiunge fascino a questa cucina con vista sull'esterno

Splendida cucina in stile spiaggia di una casa moderna a Boston, con splendidi sprazzi di blu

4. Avete bisogno di un'isola?

Questo punto è un po' controverso al momento, visto che l'isola piccola è molto popolare nelle cucine minuscole e che apparentemente tutti vogliono un'isola! Ma non tutte le cucine hanno bisogno di un'isola intelligente e, nel caso di cucine piccole, potrebbe non esserci spazio sufficiente per ospitare un'isola funzionale e un adeguato spazio di circolazione. Un'isola su ruote offre un compromesso intelligente tra le due cose e, nelle cucine davvero minuscole, è possibile utilizzare un grande carrello da bar per questo lavoro.

Aggiungete un'isola alla cucina solo se ne avete bisogno!

Cucina tradizionale a San Francisco con uno schema di colori bianco e nero e piani di lavoro in marmo

5. Esigenze di cottura e interazione

Una cucina grande e completamente arredata, con elettrodomestici all'avanguardia e magazzini industriali, è completamente sprecata per chi cucina solo nei fine settimana. Al contrario, è necessario disporre di una cucina sufficientemente ampia, con spazio sufficiente per pentole, padelle e quant'altro, in grado di soddisfare le esigenze di cucinare e servire una famiglia numerosa. Questo potrebbe sembrare ovvio, eppure la maggior parte dei proprietari di casa tende a dimenticarlo, tentati di optare per una zona giorno e una sala da pranzo più grandi.

Cucina moderna di charme in bianco e legno con design a parete singola e isola spaziosa

6. State utilizzando lo spazio delle pareti?

Abbiamo parlato di portare gli armadietti fino al soffitto della cucina per massimizzare lo spazio e creare uno spazio libero sufficiente sopra i banconi. Ma per fare un buon uso delle pareti della cucina non bastano solo i pensili. Scaffali galleggianti sottili, pareti con pannelli di legno, sezioni di lavagna, ganci e rastrelliere per appendere pentole e padelle… le scelte sono infinite.

Cucina-moderna-fresca-e-cheerful-con-una-isola-centrale-intelligente-e-un-spazio-ripostiglio

7. L'illuminazione fa la differenza

L'errore più comune da evitare nella cucina moderna è sbagliare l'illuminazione. Con tutta l'enfasi posta sull'arredamento, i colori, gli stili e gli elettrodomestici, dimentichiamo che la parte più essenziale di tutto questo è l'illuminazione. Una scarsa illuminazione sopra il bancone o l'isola significa lavorare al buio e questo non è solo scomodo, ma anche pericoloso in cucina. Combinate uno strato uniforme di illuminazione a incasso con luci di compito intelligenti, come le lampade a sospensione, per una cucina piacevole e sicura. Durante le ore diurne, riducete la dipendenza dall'illuminazione artificiale con porte in vetro e finestre ad angolo, che fanno entrare la luce naturale.

Squisita cucina in stile moderno-industriale con sezione di parete in mattoni a vista e parete con lavagna nel fondo

Gamma-e-buona-aggiungere-colore-e-contrasto-a-questa-bella-cucina-in-bianco